Contratto Integrativo Territoriale Ischia e Procida

Uiltucs Filcams Fisascat e Federalberghi hanno siglato il primo contratto integrativo territoriale

per i dipendenti delle aziende alberghiere delle isole di Ischia e Procida.

 

Mesi di trattative hanno portato alla firma di un accordo che tra gli obiettivi, oltre a fornire un quadro

più completo e chiaro di governance del settore in realtà peculiari come quelle delle due isole partenopee,

individua azioni positive per il progressivo superamento delle rigidità dei cicli stagionali di lavoro soprattutto

nei periodi di non attività, anche attraverso la leva della formazione professionale.

 

Ruolo ancora più importante è affidato alle parti al sistema di relazioni sindacali, anche al fine

della prevenzione del conflitto e del superamento di forme di lavoro irregolare e di "dumping" contrattuale.

L'accordo prevede altresì un investimento sul salario di secondo livello e sul welfare contrattuale.

 

In allegato è possibile prendere visione del contratto.

SCIOPERO VIGILANZA PRIVATA E SERVIZI FIDUCIARI

SCIOPERO REGIONALE

PARTE DA NAPOLI LA MOBILITAZIONE DEL SETTORE IL 5 APRILE 2017.

DICIAMO SI AI DIRITTI, NO AI LICENZIAMENTI E NO AL CONTRATTO PIRATA!!!!

IL CORTEO PARTIRà DA NAPOLI IN ZONA PIAZZA MATTEOTTI ALLE ORE 09:00,

SARANNO PRESENTI LE SEGRETERIE NAZIONALI DI FILCAMS CGIL - FISASCAT CISL E UILTuCS UIL

 

SI RICHIEDE LA MASSIMA ADESIONE E PARTECIPAZIONE!

Sciopero Vigilanza 5 Aprile 2017

in allegato è possibile scaricare il volantino dello sciopero!

Sciopero Ristorazione Collettiva 31 Marzo 2017

In allegato è possibile scaricare il volantino dello Sciopero!

Sciopero Base USA Gricignano d'Aversa

Hanno incrociato le braccia e denunciato le condizioni di lavoro all’interno dell’ipermercato della Base Usa a Gricignano d’Aversa.  

La protesta dei 79  lavoratori del settore DeCa nella Base statunitense che compete le attività del supermercato, è cominciata stamane insieme ai sindacati Fisacat e Uiltucs.

 
«Negli ultimi tempi sono state perse delle posizioni lavorative italiane tra i civili ma soprattutto denunciamo lo sfruttamento dei lavoratori - dichiarano i portavoce di Fisascat e Uiltucs,
Gennaro Di Micco e Rino Strazzullo – l’impiego part-time viene invece utilizzato con orari superiori a chi ha un contratto full-time e i lavoratori non vengono stabilizzati con dei contratti ad hoc».

Durante il sit in che si è svolto proprio davanti all’ingresso della Base, i sindacati hanno annunciato che la protesta continuerà nella giornata di domani, sabato 11 marzo , con ulteriori 8 ore di sciopero.
«Le proteste continueranno facendo si che tutta la Base militare Usa venga bloccata dallo sciopero dei lavoratori, anche negli altri settori, che sono impiegati qui a Gricignano»,
hanno concluso Di Micco e Strazzullo.
  • Sciopero Servizi 06.05.2016
  • Sciopero Federdistribuzione #fuoritutti 28.05.2016
  • Sciopero Base USA Gricignano
  • Sciopero Generale Nazionale Mense Pulizie e Agenzie di viaggio
  • Sciopero Regionale Vigilanza Privata 05-04-2017

Sedi Territoriali

Caserta Napoli Salerno Avellino Benevento

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti.